Monday, 8 April 2013

Commento: Tempt Me at Twilight / Al Calar della Sera (serie Hathaway)

 


Autore: Lisa Kleypas
Titolo Originale: Tempt Me At Twilight
Titolo Italiano: Al Calar della Sera
Anno Pubblicazione: 2009

Genere: Romance
Ambientazione: Inghilterra, età vittoriana
Serie: 3° della serie Hathaway

Giudizio: 10+






Harry Rutledge, proprietario dell'estremamente in voga hotel Rutledge, è un uomo potente, circondato da un alore di mistero, enigmatico, senza scrupoli e caparbio.
Poppy (il nome secondo me è abbastanza indecente, ma visto che è l'unico punto dolente del libro, ci si passa sopra...), quartogenita Hathaway e alla sua terza stagione londinese, risiede con la sua famiglia al Rutledge; nel tentativo di recuperare una lettera d'amore sottrattagli dal furetto della sua sorella minore Beatrix, si avventura in un cunicolo segreto dell'albergo ma durante la ricerca del furetto viene sorpresa da un uomo che la conduce in uno studio.
Poppy rimane subito estasiata ed affascinata: ogni ripiano della libreria è arricchito da oggetti stravaganti ed esotici.
L'uomo misterioso è Harry, ma preferendo ammirare la giovane Hathaway e volendo scoprire quanto più possibile sul suo conto, si finge un dipendente dell'albergo.
Rutledge, affascinato e catturato dal carattere brioso e curioso di Poppy decide in poco tempo che deve essere sua a tutti i costi, e per far sì che ciò avvenga non si fa scrupoli, neanche quando si tratta di manipolare Poppy stessa.




Il tema che la fa da padrona è, come spesso accade, quello dell'incapacità presunta di non saper amare e il percorso emotivo alla riscoperta dei sentimenti con annessi imprevisti e incidenti di percorso.
Ribadisco che Lisa Kleypas è talentuosa, approfondisce molto bene i personaggi ed è riuscita qui come negli altri romanzi, a bilanciare perfettamente le varie storie dei fratelli Hathaway, riuscendo a dare il rilievo meritato ai personaggi principali ma riuscendo anche a dare gli incipit giusti per gli altri; il risultato è che ti incatena alla lettura con il desiderio di sapere cosa succede ad ognuno di loro.
Harry, che mi è piaciuto molto, ha una personalità molto accattivante e che per quanto comune nei libri del genere, ha degli aspetti di maggior spessore; tenebroso, bello, dannato al punto giusto e scorretto.
Poppy, tranne che per il nome, è una dei miei personaggi donna preferiti della Kleypas e con questo romanzo ho avuto modo di riconfermare la mia idea; è allegra, spensierata, a volte insicura, testarda ed impetuosa.
Le scene di vita quotidiana del albergo, le chicchiere del personale, il cuoco con le sue ricette e i suoi francesismi, la governante gentile e affabile, l'assitente di Rutledge che nonostante la sua discrezione e riservatezza cede ai divertenti pettegolezzi sui retroscena della coppia, sono la ciliegina sulla torta.

Leo, il primogenito Hathaway (Sposa del mattino), come al solito ci regala la sua simpatia: qui è veramente fenomenale, ci sono delle scene molto comiche che ho amato tantissimo.

Buona lettura!

M.E.G.







Serie Hathaway: 1. Fino a mezzanotte (Amelia, Cam)
                               2. All'alba sarò tua (Win, Kev Merripen)
                               2,5.  A Hathaway Wedding
                               3. Al calar della sera (Poppy, Harry)
                               4. Sposa del mattino (Leo, Catherine)
                               5. Love in the afternoon (Beatrix, Christopher)

No comments:

Post a Comment