Friday, 31 May 2013

Commento: The Dangerous Lord (serie La Trilogia dei Lord)


Autore: Sabrina Jeffries
Titolo Originale:
The Dangerous Lord 
Titolo Italiano: Un Lord Pericoloso
Anno Pubblicazione: 2000

Genere: Romance
Ambientazione: Inghilterra, Regency
Serie: 3° della serie La Trilogia dei Lord
          


Giudizio:  81/2/10





Ian Lennard, Visconte di St Clair è stato assente dall'Inghilterra per sei anni, ma nessuno ha la più pallida idea del perché sia partito così improvvisamente, a soli diciannove anni, né di cosa abbia fatto in questo periodo di lontananza che sembrerebbe aver trascorso nel continente; di certo non mancano speculazioni di ogni genere.
L'unica cosa certa è che da tre anni, ovvero da appena tornato a casa, è alla ricerca smaniosa di una moglie.

Le sue più recenti attenzioni, in materia, sono rivolte alla giovane, remissiva e timida Katherine e, nonostante il poco entusiasmo da parte di entrambi, la situazione sembra procedere nella giusta direzione; tuttavia, tutte le aspettative di Ian crollano quando il misterioso Lord X, nella sua famigerta colonna del Gazette dedicata al gossip sull'alta società inglese, insinua che il giovane visconte stia intrattenendo e mantenendo una relazione promiscua con una bellissima donna. Queste affermazioni che in qualche modo lo esaltano agli occhi degli altri uomini, allo stesso tempo rischiano di minare i progressi, così difficilmente conseguiti, nel corteggiamento della ragazza che, anche se designata come futura moglie, suscita in lui così poco interesse.
Furibondo, decide di cercare l'ignoto Lord X per costringerlo a scrivere una smentita; si può quindi immaginare lo stupore e lo sconcerto che lo colpisce quando scopre che il famigerato scrittore è in realtà una bellissima giovane ragazza: Miss Felicity Taylor. La talentuosa ragazza è tutt'altro che disposta a ritrattare, motivo per cui tra minacce, ripicche e articoli ancora più pungenti e sarcastici, Ian e Felicity cominceranno una guerra senza esclusione di colpi bassi...ma la passione, da subito tangibile e crescente tra i due, si farà sempre più pressante, portando all'invitabile.



E' un pelo inferiore al precedente, ma senza un motivo specifico, semplicemente a volte risulta meno brillante di The forbidden lord.
La storia è bella ed interessante, mi sono piaciuti molto entrambi i protagonisti: sono ostinati tanto da rischiare di divetare fastidiosi, lei nel rifiutalo e lui nel volerla, sono belle le loro interazioni e in particolare quelle in cui Ian mostra un lato molto dolce, affettuoso e protettivo, ma soprattutto ho apprezzato i momenti di sconforto e tormento che lo assalgono quando, dopo tutto il piano organizzato con l'aiuto di Sara (The pirate lord), sua grande amica e sorella di Jordan (The forbidden lord), Felicity si ostina a respingerlo (suona un po' sadico da parte mia, ma non lo è!).

I tre gemelli e James, ovvero i quattro fratelli minori di Felicity, sono meravigliosi; George, William ed Ansel, di sei anni, sono divertentissimi con le loro scorribande e sono dolcissimi quando vogliono difendere la sorella; James, di undici anni, m'ha fatto una gran tenerezza: appassionato di libri, è purtroppo costretto ad abbandonare la scuola, a causa dei problemi economici in cui il padre li ha lasciati dopo la sua morte; sono molto belli i momenti in cui cerca di essere l'uomo di casa e di farsi carico delle responsabilità che, vista la sua giovane età, sono veramente troppo premature; ma il momento più tenero di tutti è quando è evidente la sua cotta per Sara.
E' meravigliosa la gita dei cinque fratelli Taylor, accompagnati da Ian, al museo delle cere ed è molto bello il rapporto che, in questa occasione, si instaura fra St Clair e James.

L'idea di Lord X è buona e chi ha letto i miei commenti della serie Bridgerton sa quanto io adori questo tipo di espedienti, tuttavia qui, nonostante risulti bene, manca la maestria che la Quinn ha invece dimostrato nella creazione della splendida Lady Whistledown, che per chi non la conoscesse è un personaggio, della suddetta serie Bridgerton, molto simile a Lord X.  

Il finale è bello ma forse un pelo troppo frettoloso.


Buona lettura!


M.E.G.



Serie la Trilogia dei Lord: 1. The pirate lord (Gideon, Sara)
                                               2. The forbidden lord (Jordan, Emily)
                                               3. The dangerous lord (Ian, Felicity)
                                            

La bibliografia di Sabrina Jeffires



No comments:

Post a Comment