Friday, 21 June 2013

Commento: Salt Bride / La Sposa di Salt Hendon



Autore: Lucinda Brant
Titolo Originale: Salt Bride
Titolo Italiano: La Sposa di Salt Hendon
Anno di Pubblicazione: 1998
 
Genere: Romance / Giallo / Thriller
Ambientazione: Inghilterra, età georgiana
Sequel: Salt Redux (Il Ritorno di Salt Hendon)


Giudizio: 91/2/10




Salt Bride è un romanzo che ho avuto il piacere di conoscere non proprio recentemente e, data l'uscita del seguito (Salt redux), ho deciso di rileggerlo velocemente così da "affrontare" il sequel con un minimo di cognizione di causa in più; devo dire che questa seconda volta mi è piaciuto di più, nonostante l'avessi già abbondantemente apprezzato.
E' un gran bel libro, non esattamente romance nel senso stretto del termine, ha delle marcate caratteristiche da romanzo giallo, è scritto molto bene, Lucinda Brant è un'autrice che crea delle storie molto vivide e avvincenti; devo anche fare una lode alla traduttrice Mirella Banfi che, c'è da dire, ha fatto un lavoro magnifico.


Jane Despard è una splendida ragazza di ventidue anni che quattro anni prima, a seguito di uno scandalo, è stata diseredata e cacciata di casa.
Dopo il misfatto, ha trovato rifugio a casa di un mercante non sposato, tale Allenby; questa decisione tuttavia, nonostante fosse stata inevitabile, date le circostanze, non ha fatto altro che aggravare la sua situazione, compromettendola ancora di più.

Dopo la morte di Allenby trova ospitalità dal suo affezionato fratellastro Tom e dalla sua tagliente matrigna; per amore fraterno è però, ora, costretta a sposarsi: una clausola del testamento dello zio di Tom prevede che Jane si debba sposare affinché Tom possa ereditare; lo sposo designato è però anche la causa di tutti i suoi recenti problemi: Magnus Sinclair, Conte di Salt Hendon.
Jane e Magnus si conoscono e si disprezzano, ma non è stato sempre così: quattro anni prima i due erano follemente innamorati e dopo aver trascorso insieme momenti di passione, erano decisi a sposarsi; purtroppo alle loro spalle è stato ordito un piano diabolico che li ha separati, facendo credere ad entrambi che da parte dell'altro non ci fosse più (o che non ci fosse mai stato) il desiderio di coronare il loro amore. Le loro vite si incrociano di nuovo quando Magnus è chiamato a onorare la promessa fatta sul letto di morte al padre di Jane, la promessa di sposare la figlia che aveva compormesso. Purtroppo però, ora, i sentimenti di Salt verso la ragazza sono segnati dal disprezzo che prova verso di lei per avergli spezzato il cuore quattro anni prima.
Ciò che Salt non sa è che Jane, a causa del triste risvolto che la loro relazione ha preso tempo prima, è stata sottoposta a indicibili sofferenze, fisiche e spirituali e soprattutto sono entrambi all'oscuro di essere stati abilmente e crudelmente pilotati da una donna molto vicina al Conte.

Dopo il loro matrimonio Magnus e Jane scopriranno che i loro sentimenti non si sono affievoliti e molte carte verrano scoperte, portando a galla un piano crudele e terribile che li ha separati e che li ha condotti ad odiarsi ingiustamente per quattro anni.



Beh la storia, ribadisco, è molto bella, ha dei risvolti che sono veramente molto avvincenti oltre che appassionanti. I personaggi principali e soprattutto le loro interazioni mi sono piaciute molto; diciamo che Magnus e Jane offuscano facilmente gli altri.
L'antagonista è cattivissima, ma proprio perfida, non c'è margine di redenzione e questo ha reso il tutto migliore: preferisco le storie in cui "il cattivo" non ha quegli aspetti che in qualche modo ti fanno simpatizzare per lui, o quanto meno ti rendono i suoi comportamenti quasi comprensibili.

Nel seguito Salt Redux, che si svolge quattro anni dopo gli eventi di Salt Bride: la perfida Diana riesce a fuggire dalla sua prigionia dove la sua follia è corsa come un fiume in piena ed è ora più decisa che mai a vendicarsi. Jane e Magnus stanno vivendo il loro "per sempre felici e contenti", Lady Caroline (sorella di Salt) si strugge per il suo amore perduto Antony Templestowe (fratello di Diana oltre che migliore amico di Magnus), che a sua volta vive a San Pietroburgo nella vergogna causata dalle malvagie azioni della sorella.
Insomma la vicenda si prospetta a dir poco interessante!


Buona lettura!



M.E.G.



"Serie" Salt Hendon: 1. La sposa di Salt Hendon (Magnus, Jane)
                                      2. Ritorno di Salt Hendon (Antony, Caroline)











No comments:

Post a Comment