Saturday, 21 September 2013

Commento: The Rake (Lessons in Love)



Autore: Suzanne Enoch
Titolo Originale: The Rake
Titolo Italiano: -

Anno Pubblicazione: 2002

Genere: Romance
Ambientazione: Inghilterra, regency
Serie: 1° Lessons in Love

Giudizio: 91/2/10







Con un po' d'imbarazzo ammetto che questo è il mio primo romanzo della Enoch, che nel panorama del romance è di sicuro uno dei pilastri, e data la mia quasi totale full immersion nel genere, direi che si può definire una mancanza. Anche perché ho adorato The Rake...insomma a saperlo mi approcciavo prima all'autrice. 


Lo stile è estremamente accattivante ed appassionante e questa storia in particolare è veramente molto bella. Perché ho cominciato proprio da questo romanzo dell'autrice: ho delle fisse e come tutti delle preferenze, e data la vastità del numero di romanzi rosa che si trovano in giro, oltre che alle schifezze che erroneamente si comprano, ho chiesto su goodreads consigli per storie in cui "l'eroe si innamora prima dell'eroina e cerca di conquistarla"...la risposta più gettonata è stata appunto The rake and so here I am. 


Lady Georgiana Halley è bellissima, socialmente molto appetibile in quanto figlia di un marchese e cugina di un duca e, per non farci mancare niente, in possesso di una rendita e una dote che farebbe gola a qualsiasi "cacciatore" e non. 

Tristan Carroway, Visconte Dare è in seri problemi economici; dopo una vita dedicata alla pazza gioia e all'oscuro dai debiti che il padre nel frattempo aveva sconsideratamente accumulato, una volta ereditato il titolo si fa responsabilmente carico di tutte le difficoltà e le problematiche che la famiglia Dare sta e deve fronteggiare, tra cui le due zie zitelle che invita a vivere con lui e con i suoi fratelli, Robert, il fratello che dopo essere tornato dalla guerra è cambiato profondamente diventando chiuso, taciturno e triste (England's perfect hero, le premesse di questo romanzo sono non buone, di più) e la ricerca di un'ereditiera che possa sanare le terribili finanze.   

Georgiana e Tristan sono tutt'altro che in buoni rapporti, la giovane ventiquattrenne non perde occasione di lanciare frecciatine al bel lord che, dal canto suo, le risponde per le rime ma con un evidente trasporto. 

Agli occhi della società sono due acerrimi nemici che ancora soffrono dei postumi di una scommessa che sei anni prima Tristan avrebbe vinto, mettendo in imbarazzo Georgiana; in realtà fra i due è successo molto di più. 

Georgiana ha ora l'occasione di impartire una lezione a Tristan e ripagarlo con la sua stessa moneta.




Ribadisco, la storia è veramente molto bella, l'aspetto cronologico è gestito molto bene e ogni parte ha il suo giusto spazio nel contesto. Non è mai noioso o allungato. E' appassionante e passionale. I personaggi sono magnifici, sia i principali che i secondari, anche la stessa antagonista risulta notevole nel suo ruolo. Robert, che ve lo dico a fa, già m'ha catturata e lo stesso si può dire di Bradshaw, altro fratello di Tristan (Rules of an engagement). 
Georgina l'ho trovata perfetta in tutto il suo percorso, che peraltro è pienamente condivisibile (da me almeno), mi sono piaciute la sua ostinatezza, il suo rancore, le sue debolezze e i suoi ripensamenti. 
Tristan, che è senza dubbio stato un ciambotto, è così tenero nei suoi tentativi mal riusciti di scusarsi e di conquistare Georgina, che non ha mai dimenticato ma che a causa di errori e debolezze giovanili, non ha saputo trattare come avrebbe voluto e avrebbe dovuto; e ora ne sta pagando, giustamente, lo scotto. 


Insomma, il mio incontro con la Enoch è stato dei migliori e mooolto promettente, ho già cominciato il romanzo di Robert (per il principio che io non leggo le serie in ordine). 


Buona lettura!

M.E.G.



Lessons in Love: 1. The rake (Georgiana, Tristan)
                       2. London's perfect scoundrel (Evelyn, Michael)
                       3. England's perfect hero (Lucinda, Robert)


 

No comments:

Post a Comment