Monday, 10 March 2014

Commento: Più cuore





Autore: Francesca di Raimondo
Titolo: Più cuore
Anno di pubblicazione: 2013

Genere: Romanzo rosa
Ambientazione: Milano, contemporaneo

Giudizio: 7½/10








Più cuore è un romanzo leggero, piacevole e ben scritto.
La storia è quella di una ragazza single, Lucia, uscita da una storia tanto appassionata quanto complicata con Andrea, un uomo sposato, che tutto ad un tratto scopre che il contratto di lavoro non le verrà rinnovato, per giunta un'occupazione che le piace veramente molto, e a comunicarglielo è proprio l'uomo di cui era innamorata.
É quindi un romanzo che, seppur divertente, affronta l'attualissimo problema della perdita del lavoro e del ritrovarsi sole, lontane anche dalla propria famiglia.


Lucia è originaria della Sicilia, terra che ha lasciato per iniziare l'università a Milano, città nella quale poi ha deciso di restare.
Lucia ama i grandi classici della letteratura e quando quindi riceve l'offerta di iniziare un progetto nel quale disegno e romanzi si uniscono per creare dei classici a fumetti, è al settimo cielo.
Inoltre ama fin da subito lavorare con i suoi colleghi, tutti molto diversi tra loro, ma che insieme formano una straordinaria squadra.
Un giorno però una telefonata la avverte che, per motivi economico-finanziari, il progetto non sarà rinnovato. Ovviamente lei si abbatte, ma poi inizia a cercare nuovi contratti, ma la realtà attuale non le è amica.
Il racconto si intreccia anche con la descrizione della sua storia d'amore ormai finita, facendoci scoprire gli inizi, come Lucia e Andrea si erano conosciuti, gli sviluppi, la grande passione e la grande intesa sbocciati fin da subito, fino alla chiusura.
Lucia inizia a dedicare il suo tempo libero, sempre di più per ovvie ragioni, a cene con amici, ad un viaggio a Londra, fino ad arrivare all'idea di costruirsi lei il suo futuro lavorativo, cercando di ricreare quel progetto nel quale credeva così tanto.
E in più, un banale appuntamento dal parrucchiere si scoprirà più interessante di ogni aspettativa grazie alla conoscenza di una vecchia signora che vorrà incontrarla di nuovo.

É molto interessante leggere romanzi come questi, non dimenticando di dedicarsi anche alla lettura di quei capolavori della letteratura che non andranno mai fuori moda, perchè, anche letture del genere offrono molti spunti positivi: intanto, se ben scritti, come in questo caso, lasciano il sorriso e ci fanno rilassare e staccare un attimo dai pensieri di tutti i giorni, e, inoltre, ci ricordano che si deve sempre sperare e che, anche se brutte situazioni, come la perdita del lavoro o la fine di un grande amore, capitano più spesso del previsto, specialmente in un periodo di crisi come questo, la buona volontà, un pizzico di fortuna, la tenacia e la voglia di fare non solo ci fanno andare avanti, ma spesso rivelano anche un futuro migliore.
Come dice l'autrice stessa, la vita va affrontata con più coraggio e con più cuore.

Buona lettura!

effe.e.



 


** Ho ricevuto una Review Copy (ARC) di questo libro da Emme Edizioni in cambio di una onesta opinione, grazie per l'opportunità.

No comments:

Post a Comment